Selezione regionale delle Olimpiadi delle Neuroscienze

Splendida performance degli studenti del Liceo Pacinotti alla selezione regionale delle Olimpiadi delle Neuroscienze.

Sabato diciotto marzo 2017 si è tenuta presso la Cittadella Universitaria di Monserrato la selezione regionale delle Olimpiadi delle Neuroscienze la gara destinata a individuare la rappresentativa Sarda, composta da tre studenti, alla prossima Selezione Nazionale della competizione, che quest’anno si terrà a Catania.

Il cimento ha visto primeggiare decisamente i nostri studenti. Infatti, al primo posto, a pari merito con uno allievo del Liceo Euclide di Cagliari, si è piazzato Stefano Puligheddu (V H); ad un solo punto di distacco Sean Termini (V B) e subito dopo Elio Moreau, (II L). Soddisfacente anche il piazzamento a ridosso dei primi dieci di Adele Mereu (V A) e di Ilaria Basciu (II B).

I cinque studenti che formavano la squadra del nostro liceo sono stati selezionati attraverso la prova d’istituto, tenutasi il 17 febbraio nell’Aula Magna del nostro istituto, alla quale ha partecipato un consistente numero di agguerriti e ben preparati concorrenti.

Promotore dell’evento nazionale è la Società Italiana di Neuroscienze (SINS), la più importante società scientifica nazionale a carattere interdisciplinare per lo studio del Sistema Nervoso e delle sue malattie.

Obiettivo principale della competizione è fare accrescere fra i giovani l'interesse per la biologia in generale e per lo studio della struttura e del funzionamento del cervello umano, l'organo più complesso del nostro corpo.

Intelligenza, memoria, emozioni. Ma anche stress, invecchiamento, sonno e malattie del sistema nervoso, sono alcuni degli argomenti che gli studenti hanno dovuto approfondire per partecipare alla manifestazione, a partire dalla selezione d’istituto.

Il vincitore della gara nazionale, che rappresenterà l'Italia, riceverà una borsa di studio per partecipare alla competizione internazionale che si terrà a Washington DC, USA dal 3 al 6 agosto 2017 nell’ambito della American Psychological Association's Convention.

L’augurio di tutto il dipartimento di Scienze va a Stefano Puligheddu e Sean Termini, nella speranza che uno dei due possa risultare vincitore.