Esempi di attività di Laboratorio di Fisica

Scritto da Girgio Erby il 30 gennaio 2018

L’attività di laboratorio consente di integrare le conoscenze teoriche acquisite in classe con le osservazioni dei fenomeni naturali ad esse associati.

L’ottica geometrica è una di quelle branche della fisica che si presta meglio a questo scopo. Infatti in essa si rivela un formidabile connubio tra la geometria euclidea ed i fenomeni di propagazione della luce.

Facendo uso di specchi piani e curvi gli studenti possono verificare le leggi della riflessione adoperando semplici puntatori laser.

L’analisi delle leggi di rifrazione della luce nei liquidi permette di osservare la deviazione dei raggi luminosi nel passare da un mezzo materiale ad un altro e di stimarne la loro velocità. Nei liquidi si può inoltre osservare il fenomeno della riflessione totale di un raggio luminoso ad opera della superficie di separazione di un liquido con l’aria.